Bolzano, via libera per carcere e polo

A Bolzano si avvicina l'inizio dei lavori per due grandi progetti, il carcere e il polo bibliotecario. A seguito di un accordo fra gli amministratori straordinari di Condotte Italia Spa e la Provincia c'è il via libera per i due grandi progetti, informa il Dolomiten. Mentre per il carcere rimangono da chiarire pochi dettagli e si pensa ad un possibile inizio dei lavori in autunno, per il polo bibliotecario i tempi si allungeranno. Ci sono infatti da fare ultimi addattamenti al progetto. Il carcere viene costruito da parte della Provincia per lo Stato con fondi provenienti dall'accordo di Milano. I costi per il polo bibliotecario, invece, nel quale troveranno posto le biblioteche Tessmann, Claudia Augusta e la civica, si aggira sui 60 milioni di euro. Si stima che i lavori dureranno tre anni.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. L'Adige
  2. Basket Sport Tentino
  3. Il Dolomiti
  4. Il Giornale di Vicenza
  5. Il Giornale di Vicenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sfruz

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...